Post in evidenza

Spaghetti con cozze e piselli

Ingredienti 4 persone Spaghetti alla chitarra 350 g Cozze 2 kg Piselli (freschi) 200 g Vino bianco secco 1 bicchiere Prezzemolo q.b. A...

domenica 4 giugno 2017

Penne con ricotta e pomodoro

Veloce, semplice e fresco; qui con pasta integrale, per un gusto più completo ed una consistenza più corposa.

Ingredienti 4 persone
Pasta integrale 350 g
Passata di pomodoro 250 g
Ricotta fresca 120 g
Olio 4 cucchiai
Cipolla 1 fetta
Sale q.b.

In una casseruola scaldare l'olio con la fettina di cipolla e quando è diventata trasparente aggiungere la passata di pomodoro;salare e cuocere a fuoco dolce per 15 minuti.
In una capace pentola portare a bollore abbondante acqua salata e cuocere la pasta (indicativamente 10 minuti per le penne), scolare e condire con la passata di pomodoro;aggiungere quindi la ricotta, mescolare accuratamente e servire subito.

sabato 20 maggio 2017

Tortino di asparagi



Ingredienti 4 persone
Asparagi 200 g
Prosciutto cotto 1 fetta
Uova 3
Scamorza affumicata 60 g
Sale q.b.
Olio di oliva 2 cucchiaini


Scottare in una pentola di acqua bollente salata gli asparagi per 5 minuti dopo averli privati della parte di gambo bianca ed averli lavati accuratamente.
Scolarli e metterli da parte;tagliare a tocchetti la scamorza affumicata e porla in una terrina con le uova, mescolare sbattendo il composto ed aggiungere la punta di un cucchiaino di sale.
Ungere con poco olio una pirofila di medie dimensioni e  stendere sul fondo una fetta di prosciutto cotto, disporre quindi allineandoli gli asparagi ed utilizzare i rimanenti per il composto con le uova dopo averli tagliati a piccoli pezzi;versare il tutto delicatamente nella pirofila ed infornare a 150° per circa 15 minuti.
Sfornare e capovolgere il tortino, tagliarlo a fette e disporlo in un piatto di portata; si può gustare sia caldo che freddo.

venerdì 19 maggio 2017

Lasagne alla ligure

Ingredienti 6 persone
Lasagne 450 g
Pesto genovese 200 g
Besciamella 350 g
Grana Padano grattugiato q.b.
Patata 1 media
Fagiolini 150 g
Aglio 1 spicchio
Olio di oliva q.b.
Sale

Pelare la patata e tagliarla a pezzetti piccoli e cuocerla con due cucchiai di olio fino a quando diventa morbida;scottare i fagiolini per dieci minuti in abbondante acqua salata e dopo averli tagliati a piccoli pezzi aggiungerli alla patata con lo spicchio di aglio pelato e tagliato in metà; cuocere per ancora cinque minuti coperto a fuoco medio.
In una pentola capiente portare a bollore abbondante acqua salata, aggiungere due cucchiai di olio e cuocere la sfoglia delle lasagne, quindi scolarle e distenderle su dei canovacci bagnati affinchè non si attacchino tra loro.
Preparare il pesto (vedi post) e la besciamella.
In una teglia stendere un primo strato di pesto (circa due cucchiai) e porre uno strato di pasta sfoglia sul quale andranno messi i fagiolini con le patate e la besciamella; completare con due cucchiaiate di Grana grattugiato, aggiungere nuova sfoglia e continuare alternando gli strati con pesto, besciamella, fagiolini e patate e Grana.
Coprire e cuocere in forno a 160° per trenta minuti, scoprire e continuare la cottura per ancora dieci minuti.
Sfornare e servire calde.



giovedì 18 maggio 2017

Insalata belga con prosciutto e cannellini

Ingredienti  4 persone
Insalata belga 3 cespi
Fagioli cannellini 200 g
Cipollotti 2
Prosciutto crudo 100 g (a fettine)
Rosmarino q.b.
Aceto 3 cucchiai
Olio di oliva extravergine q.b.
Sale e pepe

Tagliare a metà ed ancora a metà ed in seguito a filetti la belga, quindi passarla velocemente sotto l'acqua e asciugarla.
Pulire i cipollotti privandoli delle radichette, e di due terzi della parte verde e tagliarli a fettine.
in una terrina mescolare i cipollotti alla belga ed ai fagioli cannellini e preparare un'emulsione frullando tre cucchiai di olio con l'aceto e delle foglioline di rosmarino.
Condire l'insalata con l'emulsione ottenuta e regolare sale e pepe.
Impiattare distribuendo le fettine di prosciutto e distribuire accanto a ciascuno dell'insalata.



domenica 30 aprile 2017

Spiedini di pollo al rosmarino

Secondo veloce, gustoso e sano facilissimo da realizzare da accompagnare con lattughino fresco e tenero per un pasto leggero e fresco.

Ingredienti 4 persone
Pollo petto 4 fette
Rosmarino rametti
Lattughino 300 g
Yogurt 250 g
Salvia 4 foglie
Limone (la scorza grattugiata)
olio di oliva extravergine q.b.
Sale e pepe

Battere le fettine di petto di pollo e tagliarle in metà per il senso della lunghezza.
Mescolare lo yogurt e la scorza del limone;tritare gli aghi di una rametto di rosmarino e le salvia ed unirli allo yogurt con sale e pepe.
Immergere in questa salsa il pollo e lasciarlo a riposare al fresco per un paio di ore quindi sciacquarlo ed asciugarlo ed avvolgerlo una fettina per volta su un rametto di rosmarino e cuocere gli spiedini ottenuti sulla griglia oppure una piastra per i ferri dopo averli spennellati con olio e salati e pepati.
Servire caldi accompagnati dal lattughino lavato ed a
sciugato, condito con olio sale e pepe.


mercoledì 26 aprile 2017

Cannelloni con asparagi e prosciutto

Questa idea nasce dalla sfoglia avanzata ieri dalle lasagne......perchè non riutilizzare gli avanzi nel frigo per una farcia fresca e primaverile? Ecco pronti dei cannelloni buoni e delicati, provateli!😉





Ingredienti 4 persone
Pasta  sfoglia 400 g
Prosciutto cotto 150 g
Asparagi 150 g
Brie 100 g
Besciamella q.b.
Sale

Tritare finemente in un mixer il prosciutto cotto e gli asparagi precedentemente scottati e metterli da parte.

Preparare la besciamella (farina burro e latte) e lasciarla abbastanza liquida.






Tagliare a piccoli pezzetti il brie privandolo della crosta.







Preparare i cannelloni disponendo in ogni sfoglia una cucchiaiata di besciamella,una di prosciutto tritato, una scarsa di asparagi e per ultimo dei pezzetti di brie.


Formare il cannellone arrotolando delicatamente la pasta sfoglia attorno alla farcitura.
Con la quantità di pasta e farcia indicata si dovrebbero ricavare 12 cannelloni di medie dimensioni.
Passare in forno per 20 minuti a 160° e servire rifinendone la superficie con un po' di besciamella e del prosciutto tritato.





martedì 25 aprile 2017

Castellane con piselli e crema di zafferano

Aprile è il mese giusto per gustare i piselli in tutta la loro dolcezza, si utilizzano dopo averli scottati in acqua non salata per non alterare il loro gusto delicato.
Compagno ideale della pasta, da provare con la crema di panna e zafferano......



Ingredienti 4 persone
Pasta di semola di grano duro (qui castellane) 350 g
Piselli freschi sgranati 300 g
Panna fresca 2 dl
Zafferano (pistilli un pizzico, bustina 1 )
Maggiorana q.b.
Scalogno 1
Mandorle in granella  30 g
Burro q.b.
Sale e pepe

Cuocere i piselli sgranati in acqua bollente per circa sei minuti quindi scolarli;sbucciare e tritare lo scalogno, appassirlo in un tegame largo con due noci di burro, unire i piselli e lasciarli insaporire per alcuni minuti.
Aggiungere la panna e cuocere per due minuti regolando sale e pepe, aggiungere per ultimo lo zafferano e spegnere il fuoco.Mescolare e lasciare riposare.
In una padella antiaderente tostare la granella di mandorle senza alcun condimento e tenerla da parte con un ciuffetto di maggiorana lavato ed asciugato.
In abbondante acqua salata cuocere le castellane e scolarla lasciandola piuttosto umida;trasferirla nel tegame con i piselli e cuocere a fuoco vivace per alcuni istanti aggiungendo in ultimo la granella e la maggiorana.
Servire subito.

Follow by Email