Post in evidenza

Spaghetti con cozze e piselli

Ingredienti 4 persone Spaghetti alla chitarra 350 g Cozze 2 kg Piselli (freschi) 200 g Vino bianco secco 1 bicchiere Prezzemolo q.b. A...

domenica 22 maggio 2016

La noce

Noce,frutto secco ricco di grassi e nutr
imenti per il cervello trova grande impiego nella cucina; ricco di rame e zinco per mantenere elastiche le mucose e mantenere attivi gli scambi cellulari e per coadiuvare l'immunità.Fin dai tempi antichi alimento fondamentale (per il suo alto contenuto calorico) nella "cucina povera", oggi viene utilizzata in molte preparazioni gastronomiche. Ecco alcune idee.
  Noci a colazione Due gherigli di noce pestati ed uniti al miele spalmato su una fetta di pane saranno un ottimo carburante per affrontare al meglio le giornate più impegnative.
  Palline di caprino e noci Caprino fresco 200 g Noci 15 gherigli Rucola una manciata Sale e pepe q.b. Tritare metà rucola e dopo aver schiacciato il caprino con una forchetta aggiungerla all'impasto regolando sale e pepe;pestare (possibilmente in un mortaio)i gherigli di noce e porli in una terrina;fare delle palline con l'impasto di caprino e rucola, quindi rigirali nelle noci pestate. Riporre le palline nel frigorifero affinchè si induriscano e al momento di servirle porle in un piatto di portata con le foglie di rucola rimaste.

  Pennette alle noci
Facilissimo condimento che si prepara in un baleno
 Per 4 persone Noci sgusciate 100 Parmigiano reggiano 70 g Panna Aglio Sale e pepe Olio di oliva Pasta di semola(qui mezze penne) 350 g Frullare nel mixer le noci insieme ad una fettina di aglio ed al parmigiano;in una terrina versare 100 g di panna, il pepe e il frullato ottenuto,regolare di sale e mescolare. In una pentola portare ad ebollizione tre litri di acqua salata, quindi cuocere la pasta e scolarla a cottura ultimata. Versare nella terrina con la crema di noci, mescolare e servire subito.
  Il Nocino
Tra poco più di un mese sarà San Giovanni e come da tradizione si potranno raccogliere le noci per la preparazione di questo liquore casalingo da gustare a Natale.....
Questa la ricetta della mia famiglia
 Noci verdi 24 Alcool puro 90° 1 litro Zucchero 500 g Chiodi di garofano 5 Cannella mezza stecca Acqua 200 ml Scorza di limone(un cucchiaio circa)
Tagliare le noci e porle in un contenitore capiente possibilmente munito di tappo di sughero insieme alla cannella i chiodi di garofano e le scorze di limone;versare quindi l'alcool e chiudere il contenitore.Riporlo in un luogo soleggiato e agitarlo ogni giorno per fare si che tutti gli ingredienti rilascino i loro aromi;dopo 40 giorni(non meno!!!!)filtrare il mix ottenuto dei residui delle spezie e del limone ed aggiungere uno sciroppo preparato con l'acqua e lo zucchero. Questa bevanda va quindi imbottigliata in bottiglie scure e fatta riposare per un minimo di 90 giorni in luogo fresco,per essere poi gustata a fine pasto nel periodo delle feste. Le dosi di questa preparazione si riferiscono a due litri di nocino.

Follow by Email