Post in evidenza

Spaghetti con cozze e piselli

Ingredienti 4 persone Spaghetti alla chitarra 350 g Cozze 2 kg Piselli (freschi) 200 g Vino bianco secco 1 bicchiere Prezzemolo q.b. A...

giovedì 26 maggio 2016

Vitello tonnato

Ottimo come antipasto c'è anche chi lo consuma al posto del secondo;,qualsiasi possa essere la preferenza, in questa stagione è sicuramente una pietanza alquanto gradevole.
Ecco come mi piace prepararla.

Ingredienti 4 persone
Vitello 600 g (girello)
Cipolla mezza
Sedano 1 gambo
Carota mezza
Sale
Olio

      Per la salsa tonnata
      Maionese 6 cucchiai
      Tonno 250 g sgocciolato
      Pane raffermo 30 g
      Acciughe 2 filetti
      Capperi 5 g
      Uovo sodo 1
      Aceto
 
 Metto a bollire il girello in acqua salata con la cipolla il sedano e la carota per circa un'ora, quindi lo scolo e lo rosolo in una padella con un filo di olio di oliva.
Mentre il girello si raffredda, preparo la salsa,  facendo ammollare il pane raffermo in una ciotola con l'aceto, lo strizzo e dopo aver dissalato acciughe e capperi li pongo nel frullatore con il pane raffermo, il tonno, il rosso dell'uovo sodo, due cucchiai del brodo di cottura del vitello e la maionese;  frullo il tutto fino ad ottenere una salsa fine ed omogenea.
Taglio a fettine sottili il girello e lo servo freddo con sopra la salsa tonnata.

*Il girello del vitello è una parte assai magra che una volta cotta resta compatta ed è esteticamente molto bella.
*Possiamo conservare questa pietanza in frigo per alcuni giorni avendo l'accortezza di coprirla molto bene
*L'acqua di cottura del vitello la possiamo riutilizzare: anzitutto rosolare le verdure nella padella dove era stato rosolato il girello con l'olio e porle nuovamente nell'acqua dove lo stesso aveva bollito ,olio compreso.
Ridurre e quando l'acqua è quasi evaporata del tutto, tritare il composto e conservarlo in freezer in piccole porzioni(ad esempio nei porta cubetti del ghiaccio).
Questa riduzione è un valido aiuto per insaporire e dare consistenza alee pietanze di carne ed ai risotti, quando occorre la possiamo prelevare dal freezer per i nostri condimenti.



Follow by Email